Cominciano gli ottavi dei Mondiali in Brasile, senza le big del calcio europeo

June 28, 2014 | By | Add a Comment

bandiera640La fase a Gruppi dei Mondiali in Brasile 2014 che si è svolta dal 12 giugno al 26 giugno 2014, si è ormai conclusa, ed i verdetti che sono stati emessi dagli otto gironi della fase eliminatoria sono stati in alcuni casi davvero inaspettati, con la decapitazione del “gotha” del calcio europeo, che ha decisamente fallito in questa edizione dei Mondiali. L’eliminazione di Inghilterra, Spagna ed Italia non è passata sicuramente inosservata; si tratta infatti delle tre nazioni che ospitano i campionati più “seguiti” al mondo con in testa ovviamente la Premier League inglese e la Liga BBVA spagnola, seguiti dalla Serie A italiana. Sarà che questi campionati sono più stresanti di altro, sarà che la presenza di troppi stranieri (cosa che vale più per l’Inghilterra in realtà), non favorisce la costruzione di un gruppo nazionale, sarà che gli eccessivi impegni con i club sottraggono tempo di allenamento ai rispettivi selezionatori/allenatori, fatto sta che le tre eleminazioni, con due sconfitte ciascuna (sia per la Spagna che per l’Italia e l’Inghilterra) non danno adito a scusanti di alcun tipo.

A rappresentare il calcio europeo negli ottavi rimangono comunque, oltre alla Svizzera, al Belgio ed alla Grecia (che possiamo consierare selezioni nazionali “minori”, non ce ne vorranno ellenici ed elvetici) Germania, Olanda e Francia, i cui rispettivi campionati nazionali sono però considerati di secondo piano rispetto a quelli citati in precedenza, inglesi, spagnoli ed italiani; insomma una rivincita di un calcio meno “intenso” quanto a durezza delle competizioni nazionali.

Le condizioni climatiche, particolarmente calde ed umide, certo avranno anche influito sul rendimento delle squadre europee più che su quelle sudamericane; infatti se diamo un’occhiata agli ottavi di finale è facilmente verificabile come le principali squadre sudamericane e centro americane abbiano centrato (e spesso agevolmete) l’0biettivo della qualificazione agli ottavi di finale. Se analizziamo i primi due ottavi di finale, che andranno in scena oggi, sabato 28 giugno 2014, sembrano più scontri da “Coppa America” che da Mondiali di Calcio: Brasile – Cile e Colombia – Uruguay, con Uruguay e Cile che sono stati proprio i “killer” di Italia, Inghilterra e Spagna…

Per questi ottavi di finale vi sono, se dessimo uno sguardo alle quote proposte dai principali bookmakers italiai, sicuramente delle favorite: netta sembrerebbe la superiorità della Germania alle prese con l’algeria nella partita di lunedì 30 giugno 2014; e con una certa prevalenza vengono considerate anche le sfide che vedranno la Colobia contro l’Uruguay (oggi 28 giugno), la Francia contro la Nigeria (sempre il 30 giugno) e l’Argentina contro la Svizzera (il giorno 1 luglio); partite più aperte, sempre però con una favorita, sembrerebbero Olanda – Messico (con gli olandesi favoriti, in campo domenica 29 giugno) e Belgio – Usa che chiuderà il primo luglio alle 22:00 la fase degli ottavi di finale. Decisamente incerto il risultato tra CostaRica e Grecia, dal cui scontro arriverà ai quarti sicuramente una outsider.

Dati i risultati degli otto gruppi della fase a gironi quindi sono uscite diverse sorprese e non è detto che anche questi ottavi non ne riservino; per gli amanti delle scommesse sportive, dunque, in quest’ottica conviene dare uno sguardo alla promozione proposta da PaddyPower che nel caso di vittoria della “meno quotata”, propone (con diverse modalità a seconda di ogni singolo evento) una serie di bonus “rimborso”, che possono limitare la portata della eventuale perdita. Pertanto, se siete interessati, conviene dare uno sguardo ai dettagli delle singole promozioni direttamente dal sito dell’operatore cliccando sul banner qui in calce.

 


Se poi siete appassionati di scommesse sportive e non avete ancora mai provato l’operatore italiano Eurobet, ora avete l’occasione di poterlo fare in modo del tutto gratuito; infatti per tutta la durata dei mondiali in brasile 2014 (e quindi fino al 13 di luglio 2014, con l’epilogo della finale), i nuovi giocatori iscritti (ma anche quelli già iscritti che però non avessero mai piazzato una scommessa precedentemente) avranno diritto ad un bonus senza depostio di €5. Questa promozione la abbiamo recensita nel dettaglio in questo articolo, quindi se siete interessati o semplicemente curiosi vi consigliamo di leggerlo.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Tags: , , , , ,

Category: Mondiali Brasile 2014

About the Author ()

Leave a Reply